Alunni con background migratorio in Italia. Emergenze e traguardi

Questo Rapporto è il primo di una serie realizzato dalla Fondazione ISMU nell’ambito del Progetto “Azioni e strumenti di governo per la qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali”, in collaborazione con IIS Cine TV R. Rossellini, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Immigrazione (FAMI).

Il volume si propone di leggere e analizzare alcune caratteristiche della presenza degli alunni con cittadinanza non italiana nei diversi livelli scolastici, i problemi affrontati nel sistema formativo, le sfide che si pongono per insegnanti e istituzioni educative. La realtà multiculturale delle scuole italiane viene presentata in questo e negli altri due Rapporti che seguiranno nel corso del 2019, sviluppando specifiche chiavi di lettura che caratterizzano da tempo il pensiero e l’azione della Fondazione ISMU.

Nel primo capitolo sono sintetizzati i punti salienti del Rapporto attraverso indicatori sulle emergenze e i traguardi raggiunti, descrivendo i momenti determinanti che interessano un alunno neo arrivato in Italia, dal suo primo ingresso a scuola alla piena integrazione. Segue un capitolo sulle presenze e sui percorsi degli studenti stranieri nelle nostre scuole. Quindi, nella terza parte, un approfondimento sugli esiti scolastici, e, in particolare, un confronto con i risultati di alunni italiani nelle prove Invalsi. Il quarto capitolo mette a fuoco i rischi di dispersione scolastica insiti nei percorsi di studio dei ragazzi immigrati. Il Rapporto si conclude con uno sguardo internazionale ai percorsi di formazione post-obbligatoria realizzati negli Stati Uniti, comparando i dati dei diversi gruppi etnici.

In allegato il rapporto.

Fonte: Comunicato stampa ISMU

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Agosto 2019 09:28