IX Rapporto annuale “Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia”

Il IX Rapporto annuale “Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia” mette in evidenza il ruolo e le dinamiche dell’occupazione dei cittadini comunitari e non comunitari, incrociando fonti di diversa natura, come il Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie e i dati su popolazione residente, forza lavoro, ammortizzatori sociali, previdenza, infortuni e imprese con titolari stranieri.

Il Rapporto, curato dalla Direzione Generale dell'Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il supporto di ANPAL Servizi, è realizzato in collaborazione con la Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'Innovazione Tecnologica, del Monitoraggio dati e della Comunicazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’INPS, l’lNAIL e Unioncamere. All’edizione ha contribuito l’OCSE per la parte relativa al confronto tra l’Italia e altri Paesi OCSE.

A seguito del confronto internazionale e una panoramica su popolazione residente e nuovi rilasci di permessi di soggiorno, il Rapporto analizza nel dettaglio mercato del lavoro, politiche attive e passive e sistema di welfare, mettendo in relazione i dati sui cittadini stranieri con quelli relativi agli italiani. Accanto al contributo dell’OCSE, tra le novità di questa edizione si segnalano gli approfondimenti su posizione nell’occupazione e over-qualification, sul livello di soddisfazione e sulla condizione occupazionale delle donne. Viene, inoltre, pubblicato online un cruscotto statistico per esplorare nel dettaglio i dati su assunzioni e cessazioni del Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie e i principali indicatori statistici della Rilevazione Continua sulle Forze Lavoro.

IX Rapporto annuale “Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia”

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali