Giornata Europea della Cultura Ebraica

Quest’anno il tema della Giornata Europea della Cultura Ebraica è dedicato ai “sogni”. “I sogni, una scala verso il cielo” raccontano l’ebraismo da diversi punti di vista e come ha detto Noemi Di Segni, presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane presentando la Giornata, i sogni sono intesi anche come speranze per il futuro.

Giunta alla ventesima edizione, la Giornata Europea della Cultura Ebraica, che si svolgerà domenica 15 settembre 2019, invita a conoscere ed approfondire storia, cultura e tradizioni dell'ebraismo, tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, concerti, incontri d'autore, spettacoli teatrali, degustazioni kasher ed eventi per i più piccoli.

All’evento parteciperanno trentaquattro Paesi europei e verranno coinvolte ottantotto località in Italia, distribuite in quindici regioni, da nord, a sud alle isole. Quest’anno l’inaugurazione sarà spetterà alla città di Parma dove risiede una comunità ebraica le cui origini risalgono al XIV secolo e dove avrà luogo un nutrito calendario di eventi.

La Giornata Europea della Cultura Ebraica gode del Patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani ed è inoltre riconosciuta dal Consiglio d'Europa. A livello europeo, la manifestazione è coordinata dall'AEPJ - The European Association for the Preservation and Promotion of Jewish Culture and Heritage. I programmi dei singoli Paesi sono consultabili sul sito www.jewisheritage.org.

Per maggiori informazioni visita il sito.

Fonte: Unione Comunità Ebraiche Italiane

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Luglio 2019 18:27